L’Alzheimer e le demenze: dalla ricerca al mondo reale.
14 novembre 2018

Sabato 1 Dicembre Green Park ospiterà un importante convegno sull’Alzheimer rivolto ai professionisti della sanità, ma aperto anche ai cittadini. Il Gruppo Mantova Salus, attraverso il suo ente di formazione Mensalus, ha organizzato un appuntamento formativo d’eccellenza su una delle malattie degenerative più diffuse, e la più comune causa di demenza, che avrà due reparti dedicati all’interno delle nuove “Residenze” Green Park, che inaugureranno il 22 dicembre. 

A parlare di Alzheimer e demenze e delle innovazioni nei percorsi di cura saranno relatori di grande competenza, tra cui due dei massimi esperti italiani: Massimo Corbo ed Andrea Fabbo. Corbo è il direttore scientifico della Casa di Cura Policlinico Milano, una delle poche autorizzate alla sperimentazione farmacologica di nuove terapie per la diagnosi precoce e per il trattamento dell’Alzheimer. Corbo ha inoltre collaborato allo studio che ha rivelato difetti di interazione fra l’enzima PPIA e la proteina TDP-43 tra i fattori responsabili della sclerosi laterale amiotrofica (SLA), ipotizzandone quindi una possibile causa. Fabbo è il direttore dell’UOC Disturbi Cognitivi e Demenze AUSL di Modena, ed è uno tra i migliori esperti di terapie comportamentali per il trattamento delle malattie neurodegenerative. Per entrambi sarà una sorta di “benvenuto”, in quanto collaboreranno come consulenti per la realizzazione dei nuclei specializzati in Alzheimer e SLA delle future Residenze Green Park. 

L’elenco dei relatori si completa con nomi di spicco sulla tematica: Alfonso Ciccone (Direttore Dipartimento Neuroscienze ASST Mantova), Rabih Chattat (Dipartimento di Psicologia Università degli Studi di Bologna), Elena Lucchi (Fondazione Teresa Camplani Cremona), Sara Fascendini (Centro di Eccellenza Alzheimer Gazzaniga, Bg), Alessandro Lanzoni (Casa di Cura Villa Igea Modena).
Ad introdurre i lavori il Presidente del Gruppo Mantova Salus, Guerrino Nicchio. 

L’evento si svolge in collaborazione con il Centro Europeo di Studi Manageriali ed è – come già accennato – accreditato ECM per tutte le professioni sanitarie. La chiarezza e semplicità espositiva dei relatori tuttavia lo rendono accessibile a tutti i cittadini che abbiano la curiosità o la necessità di approfondire la materia. 

Scarica la scheda di partecipazione a questo link