La protesi al ginocchio made in USA
9 marzo 2018

Protesi di ginocchio personalizzate realizzate negli Stati Uniti grazie all’analisi computerizzata. Da qualche mese all’Ospedale San Pellegrino di Castiglione delle Stiviere viene utilizzato un sistema che garantisce il perfetto posizionamento dell’artefatto e la piena soddisfazione del paziente: “Perché l’intervento si consideri perfetto – spiega il responsabile del reparto di Ortopedia dell’Ospedale, Ernesto Niccolò - la protesi deve essere posizionata rispettando il corretto allineamento con tutte le componenti dell’arto inferiore; stessa asse, stessa rotazione, incastro con la parte superiore ed inferiore. Attualmente l’esperienza del chirurgo applicata alla strumentazione disponibile è l’unica garanzia di successo. Con questo sistema invece, è il computer ad aiutare il medico. La procedura prevede, circa 25 giorni prima dell’intervento, una tac alla zona interessata, i cui risultati vengono inviati ad una azienda di Memphis negli Stati Uniti, che procede a realizzare sia la protesi personalizzata, sia le mascherine guida che il chirurgo utilizzerà per modellare il femore ed il piatto tibiale”. Il risultato dell’elaborazione viene inviata al San Pellegrino e controllata da Niccolò, che verifica la correttezza morfologica rispetto alla dinamica del passo del paziente. Solo quando il risultato soddisfa pienamente lo staff medico, la protesi e le relative mascherine vengono prodotte ed inviate in Italia: “Questa tipologia di intervento ci consente, oltre ad una maggiore soddisfazione del paziente, anche di ridurre i tempi di intervento, che scendono sotto i 45’, rispetto ai 60’-90’ dei metodi tradizionali. Questo consente una minor esposizione che paziente al rischio di infezioni”. 

“Siamo lieti di poter offrire ai mantovani questa innovativa tecnologia – commenta il direttore generale del San Pellegrino Guerrino Nicchio – grazie alla competenza e professionalità del dottor Niccolò e del suo staff, che si sono adoperati per ricercare una tecnica di minor impatto per il paziente, già utilizzata in altre strutture italiane di eccellenza ma non ancora nel mantovano. Ricordo inoltre che i costi sono a carico del servizio sanitario nazionale”.

Per maggiori informazioni contattare l'Ospedale. 

Contatti

Coordinatore Infermieristico: 0376 635615
Segreteria Reparto: 0376 635617
Day Surgery: 0376 635620
E-mail: ortopedia@ospedalecastiglione.it